Amazon: nuove conferme sull’arrivo di uno smartphone nel 2014

Le voci sulla possibilità da parte di Amazon di produrre uno smartphone nel 2014 continuano a fortificarsi, specialmente alla luce dei dati di rendimento della vendita di beni multimediali forniti tramite il proprio store nell’anno solare che sta per terminare, pubblicati ufficialmente da  Consumer Intelligence Research Partners.

Stando a quanto stabilito dalle statistiche, i clienti Amazon spendono all’anno circa 790 dollari con un incremento sino a ben 1.223 dollari, per i possessori di un tablet della famiglia Kindle Fire, sui quali l’azienda statunitense, com’è oramai noto da tempo, non percepisce guadagni diretti sulla produzione, bensì sulla vendita di contenuti associati nel lungo termine durante il loro utilizzo. Questi dati, in particolare il gap di differenza tra possessori e non di un tablet Amazon, farebbero propendere positivamente all’idea che l’azienda lanci nel 2014 un proprio smartphone.

Secondo i rumors più accreditati, la strategia di Amazon potrebbe portare allo sviluppo di un modello top di gamma, capace di monopolizzare il mercato ed in particolare quello statunitense, fornito in via del tutto gratuita tramite un’abbonamento a 18 mesi, le cui clausole o specifiche non sono ancora note, puntando proprio alla vendita di contenuti multimediali e servizi associati, non soltanto incrementando i dati di vendita per gli utenti Amazon in generale, ma riuscendo persino a colmare quel gap avanzato tra utenti privi di un device Amazon e quelli dotati di un tablet Kindle Fire.

Non è ancora chiaro in che modo Amazon provvederà allo sviluppo hardware, inteso che l’azienda possiede tutti i mezzi per avviare una produzione in proprio, l’ipotesi di partnership con alcuni brand già avviati nel segmento, come HTC, continua a restare molto plausibile.