Samsung: svelato un brevetto per i display con bordi arrotondati

Nel prossimo futuro i devices con display curvi, flessibili o anche avvolgenti, in quest’ultimo caso in base alle diverse tipologie di curvatura dei bordi che potrà essere realizzati, saranno sicuramente al centro dello sviluppo tecnologico, catalizzando il mercato e soltanto quest’anno abbiamo iniziato ad ammirare le potenzialità, ancora sconosciute, di questa tecnologia, l’esempio è giunto con l’LG G Flex ed il Samsung Galaxy Round, per i quali è stato effettuato un’interessante video-confronto.

A prescindere da tali aspetti, Samsung, che di queste nuove tecnologie vuol farne il perno per la crescita futura, sembra essere al lavoro per introdurre interessanti novità, in particolare per i display con bordi arrotondati, tanto d’aver richiesto un particolare brevetto per testare le future funzionalità applicate a questa tipologia di schermo, denominato, con traduzione letterale, come “Metodo di funzioni operative di un terminale portatile con un display piegato“.

Stando a quanto descritto, il nuovo brevetto Samsung dovrebbe consentire di sfruttare l’angolatura dei display per ri-definire molte delle attuali operazioni, come l’attività di lock/unlock, l controllo della carica in fase di caricamento della batteria, gestione e navigazione per la visualizzazione dei contatti oppure la lettura di Ebook, oltre ovviamente alla gestione dei messaggi SMS e delle email, il tutto potendo sfruttare a pieno i vantaggi che questi display potranno fornire, ma per apprezzare meglio queste novità non resta che attendere l’arrivo sul mercato di soluzioni similari che sapranno fornire un feedback pratico.

clipboard

  • Pingback: Samsung: svelato un brevetto per i display con bordi arrotondati | News | Senza Limiti()