Photosphere riceve miglioramenti con Android KitKat 4.4

Secondo quanto appreso sul web, Photosphere è un’importantissima novità, che è stata introdotta sui dispositivi a robottino verde proprio con l’immissione del nuovo sistema operativo Android aggiornato alla versione Jelly Bean.

Grazie a Photosphere tutti gli utenti avranno la possibilità di realizzare delle bellissime foto panoramiche, o addirittura degli interni a 360 gradi, il tutto può essere realizzato con un semplicissimo metodo di cattura, che attualmente risulta ancora molto lento. Tuttavia questo problema non ha ricevuto molti cambiamenti, ma grazie proprio  all’introduzione del nuovo sistema operativo Android 4.4 KitKat, gli scatti che si presentavano, sono stati nettamente ottimizzati. Riferendoci ai diversi problemi che si presentano con Photosphere, possiamo notarne uno riguardante le convergenze tra i vari scatti fotografici che costituiscono il panorama finale.

Da questo punto di vista, ci sono stati dei miglioramenti, specialmente negli ambienti chiusi, in cui possiamo notare i soggetti molto vicini, quindi in questo caso il margine d’errore è senza dubbi superiore. Oltre ciò, un’altra novità interessante che però non ha conquistato molto gli utenti, è quella riguardante la creazione finale di un photosphere, possiamo affermare che questa è diventata alquanto veloce rispetto a prima, infatti adesso l’elaborazione del photosphere è abbastanza veloce rispetto alla versione precedente.

Via