Nexus 5: in arrivo il sold-out sul Google Play Device

Il successo del Nexus 5, in particolare in Italia dopo il lancio del Google Play Device, ha sicuramente soddisfatto il colosso di Mountain Views che ha registrato vendite ben oltre le più rosee aspettative dovendo utilizzare le ampie scorte di magazzino, preventivamente assemblate nel corso dei mesi che hanno preceduto la presentazione col supporto di LG.

Proprio quest’aspetto ha consentito sino ad oggi di non soffrire dell’esaurimento scorte che nel caso del Nexus 4, ovviamente negli altri paesi europei, aveva creato non poche difficoltà alla fase di vendita, eppure proprio per l’ottimo successo che il nuovo Nexus 5 sta ottenendo, a poco meno di un mese di distanza dal suo lancio si potrebbe presto verificare la fase di sold-out, non a caso nelle ultime settimane diversi varianti hanno cominciato a non essere più disponibili.

Attualmente risultano sold-out le versioni del Nexus 5 da 16 GB, con colorazione sia bianca che nera, e la versione da 32 GB nera, resta quindi disponibile soltanto il Nexus 5 da 32 GB in colorazione bianca. Nonostante tutto ci si aspetta una nuova fornitura da parte di Google entro la fine dell’anno per sfruttare il periodo natalizio, sicuramente utile per i dati di vendita. Se siete quindi in attesa di nuove fornitura per alcune versioni specifiche del Nexus 5, sappiate che ben presto potrebbero tornare nuovamente disponibili.

  • lunamis

    “eppure proprio per l’ottimo successo che il nuovo Nexus 5 sta ottenendo, a pochi mesi di distanza dal suo lancio” – ma se è stato lanciato solo alla fine ottobre (31/10/2013) e allora non è passato neanche un solo mese dal lancio.

    • Ciao lunamis,
      hai ragione e ti ringrazio per la segnalazione, a furia di parlarne, e con tutte le specifiche note oramai da tempo grazie alla fuga di notizie Google/LG, si finisce col confondersi ed avere la sensazione che sia in commercio da più tempo. Ad ogni modo, ho corretto 😉

      • lunamis

        🙂 Errare humanum est, perseverare iphonianum 🙂

  • Pingback: Nexus 6 sold-out sul Google Store: addio anticipato, ma Motorola entra nella storia()