Moto X: Motorola potrebbe esportarlo in Europa

I recenti dati emersi sulle vendite sul solo mercato statunitense del Moto X sembrano aver fatto breccia nell’immaginario dei dirigenti dell’azienda statunitense, aspetto da  non sottovalutare e che potrebbe, con grande sorpresa, indurre Motorola a rivedere le proprie decisioni in campo marketing, in particolare sulle limitazioni poste al device.

La possibilità di vedere quindi il Moto X anche in Europa sarebbe ben più che un semplice sogno utopico, in occasione della presentazione del nuovo Moto G, modello economico destinato al mercato europeo, è stato proprio Marcus Frost, attuale Motorola’s Senior Marketing Director for Europe, the Middle East, and Africa, a svelare come l’azienda stia seriamente considerando l’espansione commerciale anche nei paesi dell’EMEA: “Il risultato del Moto X è stato fantastico e stiamo monitorando continuamente le opportunità in EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa)…“.

Riflettendo meglio sulle parole rilasciate da Marcus Frost risulta chiaro come Motorola voglia sondare il terreno col Moto G, device che non intaccherebbe di fatto la fetta di mercato del Moto X, destinato alla fascia medio-alta e, in un certo senso visionando il quadro completo, neppure i piano di Google, impegnata col Nexus 5, modello destinato come ben noto al mercato di fascia alta grazie alle sue ottime specifiche tecniche. Possibile quindi, vista la casuale disposizione dei vari modelli, che il colosso di Mountain Views avesse già preventivato, sfruttando il marchio di Motorola, di coprire tutte le fasce di mercato coi suoi prodotti, e l’ultimo a mancare in Europa è per l’appunto il Moto X che siamo certo sbarcherà presto nel Vecchio Continente.

  • Pingback: Moto X: Motorola potrebbe esportarlo in Europa | News | Senza Limiti()