Mercato Tablet: Android supera iOS nei profitti

La nota sfida tra Android ed iOS dopo il segmento smartphone, nel quale il robottino verde ha oramai confermato la propria supremazia, si recentemente spostata verso il mercato tablet, uno dei settori emergenti al pari delle tecnologie indossabili, specialmente alla luce dei tanti dispositivi sviluppati negli ultimi mesi seguendo le orme del Nexus 7, evidenziando un maggiore interesse da parte dei vari produttori.

Secondo gli ultimi dati diffusi da Morgan Stanley, inerenti Q3 2013, ovvero il terzo trimestre dell’anno solare in corso, la crescita del mercato tablet Android è stata accompagnata anche da un piacevole aumento dei rendimenti e dei guadagni economici prodotti dai dispositivi che hanno permesso all’OS Google, per la prima volta, di superare il mercato tablet iOS, come confermato dallo stesso Stanley: “Per la prima volta i dispositivi Android hanno ottenuto una quota di mercato in termini di profitti maggiore rispetto ad iOS. La quota di profitti di Android ha raggiunto il 46.2% nel terzo trimestre del 2013 , per la prima volta superando la quota dell’iPad del 45.6%. La quota di dispositivi di Android è cresciuta al 66.7% dal 58.5% di un anno fa, in gran parte grazie a Samsung e Lenovo, mentre l’iPad è sceso al 29.7% dal 40.2%”.

Dati sicuramente positivi che non devono far illudere sulla quantità di strada ancora da percorrere per rendere questa supremazia stabile, diversamente dal segmento smartphone il mercato tablet soffre ancora del dominio iOS, basti pensare come il volume di dispositivi Android prodotti sia il doppio rispetto a quello immesso nel settore da Apple che si prevede possa riconquistare il primato già nel Q4 2013. Nonostante tutto Android ha iniziato a mostrare dei primi segnali importanti per scalare la vetta, forte anche della qualità dei modelli adatti a tutte le esigenze, se volete avere un quadro completo potete visitare la nostra guida all’acquisto dei migliori tablet che saprà certamente confermare i recenti dati.

Via.