Instagram: entro fine anno la messaggistica integrata

Lo sviluppo di Instagram, nota applicazione per la condivisione di foto e, recentemente, anche di video, potrebbe celare interessanti sorprese, ed una di queste riguarderebbe un meccanismo di messaggistica interna, ovviamente privata, da includere nell’applicazione per mettere in comunicazione gli utenti tra loro.

L’idea svelata dal portale GigaOM sarebbe , secondo alcune fonti prossime all’asset societario d’Instagram, al vaglio di analisti e sviluppatori che vorrebbero introdurla nel prossimo futuro per incrementare il bacino d’utenza, già molto ampio, dell’applicazione, dando vita ad un servizio comunicativo completo sorto da in visual communication basato sulle sole foto, poi esteso anche ai video per poter tenere testa ad altri competitor del settore, ed analogamente con la messaggistica privata si punta ad espandere il raggio d’azione.

Seppur affascinante l’ipotesi si configurerebbe maggiormente verso un discorso di profitti, basti considerare come soltanto recentemente Instagram abbia approvato l’inserimento di banner pubblicitari all’interno dell’interfaccia grafica dell’app, attualmente attivi solo in USA, sfruttando il potenziale d’utenti iscritti al servizio, che per ovvie ragioni vedranno obbligatoriamente in banner in questione. L’introduzione di una messaggistica privata, in tal senso, fortificherebbe la presenza di Instagram nell’ambito pubblicitario aumentandone le entrate, ciò grazie sia al frequente utilizzo, previsto, della funzionalità sia per l’aumento d’utenti che dovrebbe consentire al marchio di stabilire nuovi record.

La possibilità di ammirare la messaggistica integrata potrebbe esordire già entro fine anno e, diversamente dal solito, il bacino d’utenza Android sembra quello più consono ai primi test di valutazione, vedendo giungere prima la nuova funzionalità.