HTC One Max: svelate le potenzialità del lettore d’impronte digitali [Video]

HTC prosegue nella sua compagna pubblicitaria per il suo nuovo top di gamma, l’HTC One Max, phablet che nello specifico segmento di mercato di pone lo scopo di competere con l’ottimo Samsung Galaxy Note 3 potendo avvalersi di una peculiarità unica, ovvero il lettore d’impronte digitali.

Per meglio comprendere l’utilità di tale feature HTC ha voluto diffondere un’efficace video dimostrativo sulle capacità che il lettore d’impronte vanta all’interno della configurazione software dell’HTC One Max, legandosi al discorso di sicurezza che ultimamente ha preso fortemente piede nelle linee di sviluppo smartphone venendo incontro alla richiesta del mercato che, con la crescente domanda ed utilizzo di devices, necessita di un meccanismo di difesa e tutela per le informazioni in essi contenute.

Nel video viene svelato come con l’HTC One Max ed il suo lettere d’impronte sia possibile, dopo un setting primario, poter impostare le proprie impronte per lo sblocco del telefono in modo automatizzato e del tutto sicuro, un meccanismo che registra tutte le password all’impronta e le auto-inserisce una volta riconosciuta quest’ultima, divenendo una naturale evoluzione dei meccanismi di gesture, ovviamente aggirabili coi giusti sistemi. Ovviamente le potenzialità non si limitano a questo singolo utilizzo, ma er capire cos’altro sia possibile fare con l’HTC One Max in termini di sicurezza vi lasciamo al video, sicuramente molto esplicativo:

  • Pingback: HTC One Max: svelate le potenzialità del lettore d’impronte digitali Video | News, Video | Senza Limiti()