Google Plus per Android si aggiorna con tante novità

Come da titolo, possiamo affermare che Google ha da poco rilasciato un nuovo aggiornamento per l’applicazione ‘Google Plus‘ per dispositivi basati su sistema operativo Android. La nuova release attualmente presenta la sigla 4.2.3. In rete è presente un changelog in cui possiamo notare le varie novità introdotte, tra le quali: vi è un supporto per piattaforma Android Beam per l’app ‘Foto’, vi è la possibilità di poter condividere le immagini tramite la tecnologia NFC, è presente l’aggiornamento automatico sulla mappa della posizione degli amici, inoltre da ora l’utente Android avrà la possibilità di poter impostare le immagini come uno screensaver, sono state ottimizzate le prestazioni dell’app stessa, oltre ciò, gli utenti avranno anche la possibilità di osservare dal menù a tendina, i dettagli delle immagini.

Ed infine sono stati corretti diversi bug che si presentavano nell’applicazione. Quindi, per chi volesse effettuare l’aggiornamento di ‘Google Plus‘ per Android, potrà scaricarlo tramite Play Store, il tutto tramite APK o connessione Wi-Fi. Nel caso in cui l’utente decide di effettuare l’aggiornamento tramite APK, dovrà soltanto effettuare dei semplici passaggi, ovvero, sarà necessario trasferirlo nel proprio dispositivo a sistema operativo Android ed installarlo tramite un file manager oppure semplicemente da un APK manager. Inoltre, per chi non possiede un file manager, potrà scaricarlo da Google Play Store: ‘ES File Manger’. Invece, per chi non possiede un Samsung, e desidera trasferire i file via wireless sul proprio device, potrà farlo con ‘Air Droid’. Per il passaggio tramite Air Droid, è sufficiente eseguire piccoli passaggi: l’utente è tenuto a scaricare ed installare l’app tramite store online Android; in seguito, con una connessione Wi-Fi, deve avviare l’app; tener premuto il tasto che permette di attivare la connessione; poi dal browser del proprio personal computer, deve digitare l’IP attraverso la porta presente in ‘Air Diroid’; infine deve dare un permesso su piattaforma Android per la comunicazione. Dopo aver eseguito tali passaggi, potrà notare sul proprio computer, diverse opzioni e cartelle.

Quindi, l’utente potrà tramite Android, scaricare o trasferire il file, inoltre potrà visualizzare immagini e filmati video, esaminare la propria rubrica telefonica, ed altro ancora. Oltre questo, Air Droid, permette anche di consultare o inviare messaggi senza dover per forza utilizzare la tastiera del proprio dispositivo mobile.