Google Experience Launcher: sarà un’esclusiva del Nexus 5

Iniziano a delinearsi con maggior chiarezza i piani di Google in merito all’aggiornamento dei vari devices ad Android 4.4 KitKat ed alle sue relative features, come il Google Experience Launcher, che nella sola giornata di ieri sembra poter esser fornito a tutti i devices.

Stando alle ultime novità giunte da Hiroshi Lockheimer, vice president of engineering for Android, il colosso di Moutain Views starebbe prendendo tempo nel rilascio dell’update ad Android 4.4 per i rimanenti devices della famiglia Nexus, ciò per valutare l’impatto che le features contenute sul Nexus 5 avranno su utenti e mercato, aprendo quindi al discorso dell’esclusività degli aggiornamenti, che comprende e tocca ampiamente anche il Google Experience Launcher.

Quest’ultimo, nonostante le speranze fossero fortificare da indizi solidi, in realtà resterà, almeno per il momento, un’esclusiva del Nexus 5, Google non avrebbe negato la possibilità che un giorno possa esser fornito a tutti gli altri dispositivi, ma per il momento il prossimo update ad Android 4.4 KitKat per la famiglia Nexus sarà sviluppato non comprendendolo e quindi proseguendo con soluzioni alternative, in attesa di poter comprendere il da farsi.

A questo punto i timori che vedevano Google in procinto di adottare una politica di aggiornamenti e di marketing in stile Apple si fanno ogni giorno più concreti, non resta che aspettare l’evolversi della vicenda per capire in che direzione propenderanno le prossime scelte.

Via.

  • beppe

    Questo, da possessore di un N4, lo considero un torto.
    Siamo d’accordo che android si può customizzare in tutte le salse ma queste politiche da “utenti di serie A e serie B” non mi piace…