ZTE lancia la nuova serie Blade Q

Anche oggi la rete è piena di rumors sul Nexus 5 e su Android 4.4, personalmente sono ormai saturo di queste indiscrezioni e dubito fortemente che oggi Google annunci qualcosa, probabilmente lo farà a novembre e c’è lo farà sapere con un annuncio ufficiale e con gli inviti alla stampa. Come da titolo oggi sono qui per parlarvi della nuova serie di smartphone di ZTE targata Blade Q, si tratta di una serie di device indirizzati al fascia bassa del mercato con dispositivi dalle caratteristiche un po sotto la media rispetto agli smartphone a cui siamo abituati a pensare.

La serie per il momento è composta da: ZTE Blade Q Mini, ZTE Blade Q e ZTE Blade Q Maxi. Come potete immaginare i tre device si differenziano per le dimensioni dello schermo infatti i device sono dotati rispettivamente da un display da 4, 4.5 e 5 pollici tutti e tre però con la medesima risoluzione ovvero 480 x 854. Per alcuni potrebbe risultare bassa ed effettivamente per la media degli smartphone Android lo è, ma personalmente su un device da 4-4.5 pollici penso vada più che bene.

I tre device si differenziano anche per la batteria rispettivamente da 1.500, 1.800 e 2.000 mAh. Per quanto riguarda il comparto fotocamere sono tutti dotati un obbiettivo posteriore da 5 megapixel mentre il Blade Q e il Blade Q Maxi sono equipaggiati anche con una fotocamera anteriore da 0.3 megapixel. La versione di Android a bordo è la 4.2 dunque si tratta di una relaase relativamente aggiornata.

Personalmente non vedo molto spazio oggi per device del genere, tutto però dipende dal prezzo, se ZTE deciderà di venderli sotto i 200€ forse riusciranno a destare l’interesse dei clienti ma se verranno commercializzati ad un prezzo superiore verranno sicuramente divorati da una concorrenza accanita che non risparmiare nessuno.

VIA