Xiaomi: Hugo Barra svela il processo update “design as you build”

Da Pechino Hugo Barra continua ad attrarre, con la sua influenza, l’attenzione mediatica, uno dei fattori sui quali Xiaomi conta fortemente per espandere il suo brand oltre il solo mercato asiatico, ovviamente oltre le invidiabili conoscenze nel settore.

Sin da suo insediamento, l’ex Vice-presidente del Product Management per Android all’interno di Google, ha raccontato gli aspetti positivi che contraddistinguono Xiaomi e la differenziano da tutte le altre compagnie, avvicinandola per molti aspetti al colosso di Mountain Views. In occasione della conferenza GIMC tenutasi negli ultimi giorni a San Francisco, Barra si è focalizzato sull’attenzione al cliente che Xiaomi rende centrale nel proprio lavoro, un’impostazione che le consente di essere celere negli update fornendoli praticamente ogni settimana.

Inutile sottolineare come tale aspetto sia fortemente invidiabile da milioni di utenti europei, alle prese con update che spesso arrivano dopo mesi, il più delle volte fermati dopo poco nonostante il device possa, tecnicamente, supportare le ultime release di Android, secondo Barra tale meccanismo sarebbe possibile grazie al processo denominato “design as you build“, strutturato sulla cura del forum Xiaomi dove l’azienda ed i programmatori possono ottenere, in tempo reale, informazioni su eventuali bug o intoppi di sistema, potendo ridurre fortemente i tempi lavorativi correggendo subito tali aspetti.

I vantaggi sono ovviamente innegabili in termini di vendite, la fidelizzazione dei clienti fortifica il brand orientando questi ultimi, nell’acquisto di un nuovo modello, verso la stessa Xiaomi, svelando quindi uno dei vari punti di forza che sul mercato asiatico hanno reso l’azienda cinese una delle principali del settore.