Galaxy J

Samsung Galaxy J: il nuovo top di gamma di Samsung

Nel listino invernale degli smartphone di un gestore giapponese, più precisamente NTT DoCoMo, è presente, oltre ai soliti smartphone anche il nuovo Samsung Galaxy J, una fusione tra l’attuale Galaxy Note 3 e il Galaxy S4 che presenta lo stesso hardware di Galaxy Note 3.

Esteticamente si nota, e anche molto, Galaxy J è molto simile agli ultimi dispositivi della linea Galaxy, più simile al Note 3 dato il suo design squadrato e non con gli angoli smussati come per esempio accade in Samsung Galaxy S4.

Scheda tecnica di Samsung Galaxy J

Galaxy J a quanto pare non riprende solamente le linee degli ultimi top di gamma della casa coreana, ma anche l’hardware, infatti questo dispositivo è molto potente, al pari proprio di Galaxy Note 3.

L’hardware di Galaxy J è praticamente lo stesso di Galaxy Note 3, di conseguenza abbiamo un processore di casa qualcomm, lo snapdragon 800 che ha una frequenza di 2,3 GHz, affiancato ad una GPU Adreno 330. Non solo il processore è al top, ma anche la RAM che monta, infatti stiamo parlando di ben 3GB, che, a quanto pare sono diventati uno standard per gli ultimi dispositivi di casa Samsung, o, almeno per quelli al top di gamma. Il display, invece, è un’unità da 5 pollici con risoluzione full HD; per quanto riguarda il tipo di display probabilmente sarà un super amoled plus.

Galaxy J sarà disponibile sul mercato giapponese in 3 diverse colorazioni: Coral Pink (che è quelle che vedete nell’immagine in sovrimpressione), Lapis Blue e Satin White.

L’annuncio ufficiale di questo nuovo top di gamma è previsto per il prossimo 10 ottobre.