Nexus-5-googleplex-2

Nexus 5: un’utente afferma di averlo già provato

Le ultime notizie che stanno giungendo con un certa frequenza sul prossimo Nexus 5, ci teniamo a sottolinearlo, non sono casuali ed è molto probabile si tratti soltanto di una manovra di marketing sfruttata per far crescere l’attesa attorno al modello, dettaglio che c’induce a pensare come la presentazione sia molto più vicina di quanto si pensi.

Dopo la pubblicazione del manuale di servizio con tutte le specifiche tecniche ufficiali, da poche ore un’utente di Reddit ha pubblicato un messaggio nel quale afferma di aver avuto occasioni di provare in anteprima, per una fortunata coincidenza, il nuovo Nexus 5, potendo fornire le prime impressioni che vi riportiamo testualmente:

Ero a San Francisco con la mia ragazza e abbiamo visto un gruppo di 4 persone che scattavano foto. Uno stava scattando agli altri tre. Ho notato che il telefono che aveva in mano eseguiva l’applicazione fotocamera stock e mentre si muoveva ho notato la lente della fotocamera sul retro. Sono riuscito a malapena a contenere l’eccitazione quando ho realizzato cosa fosse. Quindi mi è venuta un’idea e mi sono offerto di scattare qualche foto all’intero gruppo. Senza esitazione me l’ha dato per scattare la foto con l’applicazione fotocamera già aperta.

Prime impressioni arrivando da un Verizon Galaxy Nexus: leggermente più largo e grande rispetto al GNex, molto sottile ma aveva una strana cover sul retro che copriva il logo Nexus, lo schermo sembrava davvero buono, fotografie abbastanza buone. C’era sempre una quantità di luce decente, la velocità di scatto sembrava lenta. Ho letto le discussioni l’altro giorno riguardo le voci di una fotocamera MEMS. Mi domando se stesse scattando più foto ogni volta che ho cliccato, visto che posso giurare di averlo visto mettere a fuoco su un viso immediatamente dopo che ho messo a fuoco manualmente e ho scattato la foto. L’altoparlante sembra coperto di vetro. Sembra un piccolo altoparlante rotondo.

In generale lo sentivo molto bene in mano, sembrava “premium” e solido. Non molto diverso dal nuovo Nexus 7. Non volevo chiederle riguardo il telefono o cercare di curiosare troppo ma penso che fosse una dipendente di Google.”

Tale dichiarazione è ovviamente da considerare con le dovute precauzioni, difficile che un dipendente Google possa andare in giro liberamente con un prototipo non ancora reso ufficiale, sebbene dopo il caso del Googleplex non ci stupirebbe, ciò che però lascia ancor più perplessi sono le dinamiche, le tempistiche sono infatti coincidenti con la divulgazione del manuale di servizio del Nexus 5, a voi le conclusioni.

Via.