Nexus 5: smentito il prezzo degli ultimi giorni

Uno dei rumors più interessanti degli ultimi giorni sul Nexus 5 è stato sicuramente in merito al suo possibile prezzo, un’aspetto primario nei prodotti a marchio Google che da sempre mira ad un soglia di contenimento, nonostante le specifiche siano sempre tra le migliori del settore.

Come accennato, si era parlato di un possibile aumento di prezzo sull’ordine dei 100 dollari rispetto al costo pattuito per il Nexus 4 al momento del lancio, circa 446 dollari, smentiti nelle ultime ore grazie a nuovi dettagli che sembrano poter rassicurare i vari utenti interessati. Il Nexus 5 infatti dovrebbe, nel paragone posto con l’iPhone 5S, in particolare si era detto avrà specifiche tecniche in grado di eguagliarlo, costare circa la metà di quest’ultimo, ovvero non più di 300 dollari, il tutto in linea col trend mostrato dal colosso di Mountain Views nel tempo.

Ovviamente non mancano perplessità in merito al prezzo, bisogna sempre tener conto dei tagli memoria le cui differenze comportano delle variazioni, relativamente minime e non è quindi molto chiaro se il prezzo ipotizzato possa esser riferito al Nexus 5 con lo storage massimo oppure per la versione base, sicuramente la notizia giunge comunque positiva potendo definire una soglia di costo molto contenuta per uno dei modelli che dominerà il mercato smartphone almeno per il prossimo anno.

  • Giova

    Secondo me è impossibile che costi 300 dollari o cose del genere. ha delle caratteristiche troppo avanzate. direi minimo 399…

    • In effetti è proprio per quello che hai sottolineato anche tu che i dubbi sono tanti, e le voci quindi sono molte.
      Non sarebbe però strano visto che Google spesso investe in questo senso, favorire la diffusione dei suoi Nexus, pur guadagnandoci poco o quasi nulla, conviene in termini di pubblicità, è da lì che l’azienda trae i maggiori profitti, quindi potrebbe anche essere.
      Purtroppo a meno di conferme o smentite, sono tutte ipotesi.

    • PierPollo

      Più che altro non avrebbe avuto senso eliminare il Nexus 4 per poi posizionare N5 in una fascia di prezzo più alta.

  • julius erving

    chi dice che google non ci guadagni un bel pò anche vendendolo a 300 dollari?? magari ne spende 100 per realizzarlo….

    • emanuele_zanetti

      anche se Google ci guadagnasse, ci guadagna molto meno di altri produttori che offrono smartphone con lo stesso hardware a prezzi parecchio più alti (più o meno il doppio).

      • lore

        ma il core business di google non è nella vendita degli smartphone, per cui potrebbe benissimo vendere a prezzi bassi e trarre il minimo profitto

  • Ioeio

    Shut up and take my money! Prima che mi legga la notizia che in italia arriverà a 499€ come è accaduto col Nexus 4 🙂

    • emanuele_zanetti

      ora c’è il Play Device anche in Italia, quindi i prezzo sarà al massimo al cambio 1:1 con il dollaro (quindi se in America costerà 300$ da noi costerà 300€), non è possibile che il prezzo sia diverso dagli altri Play Device.

      • Mario Rossi

        in america le tasse sono bassissime, come con altri prodotti dovrai contare 50 60 euro in più

      • Cambiasso

        Potremmo farci riconoscere come Italia proprio avendo sul Play Device prezzi diversi dal resto del mondo. Nel nostro paese le cazzate ci vengono molto bene.

        • emanuele_zanetti

          sì ma il Play Device non è gestito dall’Italia, è gestito direttamente da Google. e poi il Nexus 7 2013 è in vendita allo stesso prezzo degli altri Play Device europei, quindi perché mai il prezzo del Nexus 5 o di un qualsiasi nuovo Nexus dovrebbe essere diverso?

  • Pingback: Nexus 5: le caratteristiche sono finalmente ufficiali()

  • Pingback: Nexus 5: dal Giappone conferme per i due tagli di batteria()