Motorola torna in Europa con il nuovo TC55

Sembra che Motorola non abbia tagliato tutti i ponti con il vecchio continente, anzi l’azienda è tornata a presentare un nuovo device a Milano, si tratta del nuovo TC55 ed è uno smartphone pensato e sviluppato per l’ambito aziendale infatti si tratta di un Rugged phone dunque un device capace di resistere a condizioni estreme come i cantieri o zone molto calde come i deserti oppure a temperatura polari. Dunque il TC55 non è un normale device Android ma uno strumento di lavoro dedicato, dunque va considerato con un ottica molto diversa rispetto ai normali canoni di giudizio. Sinceramente dopo l’acquisto di Symbol mi aspettavo dei devici simili da parte di Motorla.

Passando alle caratteristiche del TC55 possiamo notare come Motorola abbia scelto di dotare il device di hardware non troppo pompato per limitare i consumi energetici e poi perché in ambito aziendale non servono CPU quand-core per giocare ad Angry Bird. Dunque il device è dotato di un Display LCD Blanview da 4,3″ WVGA Corning Gorilla Glass 2 luminoso fino a 700nits. CPU dual-core da 1.5Ghz, 1GB di Ram, storage interno da 8GB espandibile tramite microSD, fotocamera da 8megapixel con flash, certificazione IP67 dunque resistente alla polvere. all’acqua e a temperature comprese tra -40 e 70°, occhio laser per leggere i codice a barre, batteria da 2940mAh, moduli WIFI, Bluetooth 4.0, NFC e GPS.

Il sistema operativo a bordo è Android 4.2.1 personalizzato da Motorla per evitare fughe di dati verso i server di Google o altre ditte, infatti la riservatezza è molto importante in ambito aziendale dunque Motorola ha lavorato duramente per questo replicando tutte le Gapps con la sua suite Motorola Extensions. Il suo prezzo è di 1100 dollari che comprende anche assistenza e manutenzione gratuita per 3 anni direttamente dal produttore. Come è possibile notare non è un device per tutti ma totalmente dedicato all’ambito lavorativo.

VIA