Motorola Moto X: per ABI Research vanta il miglior display di sempre

Si torna a parlare del Motorola Moto X, il modello di punta, nonostante le specifiche tecniche siano da fascia media, dell’azienda statunitense e dal quale dovrebbero sorgere i modelli destinati all’Europa.

Dopo i primi feedback, tutti positivi, rilasciati in rete dai vari test, il Moto X torna al centro dell’attenzione per una ricerca condotta da ABI Research che ha analizzato il dispositivo cercando punti di forza e debolezze nell’assetto sviluppato da Motorola ed il risultato è stato ovviamente a favore del lavoro condotto dal marchio alato, scoprendo che non soltanto il device vanta un’ottima struttura interna capace di conferire all’autonomia una capacità invidiabile, ma anche che il suo display rappresenta uno degli esempi migliori visti su di uno smartphone.

ABI Research ha infatti ha elogiato il display da 4,7 pollici AMOLED ed HD del Moto X, chiarendo come la sua ottimizzazione incida anche sull’autonomia, almeno ascoltando le parole del vice-presidente di ABI e della sua sezione ingegneria, ovvero Jim Mielke: “Moto X  ha la migliore performance osservata in un display mobile fino ad oggi. Il regolamento della luminosità e i piccoli periodi d’inattività prima di spegnere lo schermo saranno meno cruciali nella durata della batteria. Il display AMOLED consuma 92mA in condizioni di alta luminosità e di 68mA con poca luminosità. I display LCD si sono evoluti ma non hanno ancora raggiunto le performance dei display AMOLED”.