Motorola al lavoro su un nuovo phablet con display da 6.3 pollici?

Motorola dopo la presentazione del suo Moto x è come se fosse scomparsa, adesso ricompare con una curiosa notizia che parla di come sia probabilmente al lavoro su un nuovo Phablet.

Da Motorola ormai da tempo proprietà di Google, dopo un paio di mesi al lancio di Moto X, ecco arrivare una notizia davvero interessante; a quanto pare sono alla lavorazione di un dispositivo che farà concorrenza sia al Sony Xperia Z Ultra e sia al più blasonato e famoso Samsung Galaxy Note 3. Probabilmente il dispositivo prenderà il nome di Xplay: un phablet con un display da 6,3 pollici (di conseguenza come dimensioni sarà molto simili al Galaxy Mega sempre di casa Samsung).

Qualcosa di grosso sta nascendo in casa Motorola, e purtroppo c’è bisogno di una riscossa dato il poco entusiasmo che i clienti hanno avuto nei confronti del Moto X, infatti, il processore di quest’ultimo (un dual-core da 1,7 GHz ma con 2GB di RAM) secondo molti appassionati di smartphone non è all’altezza degli applicativi che sono disponibili al momento. Questo non è assolutamente vero, dato che Android va benissimo anche con un dual-core, ma per molti utenti sarebbe stato come comprarsi un dispositivo già vecchio. Oltre a questo, Motorola ha bisogno di una riscossa in tutto il mondo, e non solo in America, ricordo che Moto X non è in vendita ne in Italia ne in Europa, a parte alcuni paesi/siti che lo vendono online, ma nei negozi fisici è quasi impossibile trovarlo.