Goophone S4 Max: il primo device con CPU ad 8 Core di Mediatek

Mentre Apple ha dato il via alla corsa alle CPU ARM a 64bit su Android si ragiona ancora in termini di numeri di core e di clock dei suddetti. Sinceramente non condivido l’amore per questa corsa alla CPU più potente anzi preferirei che le aziende ottimizzassero il codice per le CPU che sono già in commercio invece di sfornare hardware sempre più esosi in termini di batteria, di questo passo ci ritroveremo presto a dover ricaricare il nostro device due volte al giorno. Ma ovviamente dobbiamo anche dare spazio al punto di vista delle aziende che dovendo differenziare i propri prodotti dalla massa fanno a gara per offrire CPU sempre migliori.

Una di queste è la cinese Goophone che di recente ha lanciato il suo nuovo S4 Max un clone del più famoso Samsung Galaxy S4. La particolarità di questo device sta proprio nella sua nuova CPU Mediatek MT6592, si tratta del primo processore di questa ditta a montare ben 8 core. Grazie a questa dotazione il Goophone S4 Max potrà garantire prestazioni mostruose ai suoi fortunati proprietari. Oltre alla CPU il device è dotato di hardware di tutto rispetto:

  • 6.44 pollici di display FULLHD;
  • Fotocamera da 13 megapixel posteriore e da anteriore da 5 megapixel;
  • 2GB RAM
  • 32GB storage.

Come potete notare da soli è un device davvero corazzato che non teme rivali, ovviamente si tratta di uno smartphone destinato unicamente al mercato asiatico che verrà venduto sui 400 dollari, ma non è da escludere la possibilità di importalo pagandoci sopra i costi di spedizione e le varie tasse doganali. Personalmente io non lo prenderei mai a causa dell’enorme schermo e della CPU eccessivamente potete per uno smartphone.

VIA