Xiaomi: si pensa alla Gold Edition dei Mi3 e Mi2S

A quanto pare la moda di fornire delle varianti cromatiche dei dispositivi più ricercati sul mercato si è arricchita, oltre alle classiche colorazioni, di un nuovo stile definito Gold Edition, ovvero scocche con colorazioni lavorate per risultare similari all’oro, non quindi un giallo classico bensì un color champagne.

Anche Xiaomi, dopo il lancio da parte di Apple dell’iPhone 5S in tale variante, sembrerebbe essersi convinta del successo, in termini di marketing e di vendite, della creazione di modelli con questo particolare colore, così da un’attenta valutazione è emerso che i dirigenti del colosso cinese sarebbero pronti a riproporre due tra i modelli più noti, ovvero lo Xiaomi Mi3, recentemente presentato e per il quale ci sono ancora problemi nella produzione di massa per la variante con SoC Snapdragon 800, e lo Xiaomi Mi2S.

Non vi saranno ritocchi per quanto riguarderà la componentistica hardware, le configurazioni resteranno come sono state pensate in fase di sviluppo e di presentazione, Xiaomi con tale scelta ha voluto soltanto dar vita ad una variante, ovvero la Gold Edition, che si dovrà distaccare dalle normali colorazioni soltanto facendo forza sul trend che vede il color oro in vetta alle scelte degli utenti, seguendo uno stile che sembra si stia diffondendo tra diversi produttori del panorama.