Xbox Music:anche Microsoft lancia il suo servizio

Dopo Deezer, Spotify e persino l’arrivo del colosso di Mountain Views col suo Google Music, il settore dello musica in streaming si arricchisce da oggi di una nuova offerta, stavolta è Microsoft a formularla tramite il suo Xbox Music.

Il servizio, estensione naturale dell’offerta di streaming  legata ad Xbox, ha infatti deciso di lanciare degli abbonamenti seguendo la linea adottata da Spotify: lo streaming da computer è gratuito ed illimitato per i primi 6 mesi, salvo poi ridursi alle 10 ore al mese, mentre quello da devices sarà a a pagamento e sfrutterà l’apposita applicazione denominata Xbox Music.

L’abbonamento proposto da Microsoft non è differente da quelli di Spotify e Google Music All Acces, garantendo lo streaming musicale illimitato, all’interno di un’ampia libreria, al prezzo di 9,90 euro al mese, oppure ad un costo di 99,90 euro per coloro vorranno usufruire di un abbonamento annuale godendo dello sconto, praticamente gratuito, per ben due mesi. Il servizio è inoltre testabile per 30 giorni in forma gratuita, salvo ricordare di disattivarlo una volta terminato questo periodo.

Inutile sottolineare come l’app per Android rappresenti il punto di forza sul quale vuol puntare Microsoft per far affermare il suo servizio, realizzata per esaltare l’esperienza utente e renderla indispensabile nell’app drawer di ogni utente. Se siete interessati ad ottenere maggiori dettagli su Xbox Music, vi rimandiamo tramite i seguenti link alla pagina ufficiale ed all’applicazione sul Google Play Store:

Xbox Music [Official WebSite]

Xbox Music