Samsung Galaxy S4: investitori preoccupati dal calo vendite

Un calo giunto, in fase di lancio, in modo del tutto inatteso e che non sembra volersi arrestare, è questo il destino commerciale del Samsung Galaxy S4, sebbene le aspettative in sede di presentazione furono ben altre.

Il continuo calo delle richieste dell’ultimo top di gamma coreano ha creato forti pressioni societarie interne con un’ampia fetta d’investitori fortemente preoccupati non solo per il dato in sé, uno dei primi dopo gli ultimi anni conditi da ottimi successi grazie alla gamma Galaxy, ma soprattutto per i rendiconti finanziari che attingono ben i loro ben due terzi dalle vendite dei devices, ed infatti, non a caso, nell’ultimo trimestre hanno registrato un -13%, peggio è stata capace di fare soltanto HTC per problemi oramai già noti. A differenza di quest’ultima però, Samsung ha capito la necessità di dover intervenire quanto prima, ciò dopo i diversi tentativi di risollevare le vendite del suo Samsung Galaxy S4, senza ottenere risultati.

Il prossimo 6 Novembre a Seoul si terrà quindi una maxi conferenza strategica dove saranno invitati a presenziare i principali analisti di settore oltre che i quasi 400 investitori del colosso coreano, il tutto, almeno agli occhi dell’opinione pubblica, per discutere del business plan per il 2020, nella realtà per affrontare il futuro circoscritto, per adesso in senso negativo, attorno al Samsung Galaxy S4.