Oppo N1: la sfida è alle Reflex, con o senza ottiche esterne

Con la presentazione ad opera di Sony dell’Xperia Z1, uno dei principali device all’interno del settore dei camera-phone è ufficialmente sul mercato e quindi non si attende nient’altro che conoscere l’alternativa che sarà rappresentata dall’Oppo N1.

Senza lanciarsi in inutili sintesi delle specifiche tecniche sino ad oggi raccolte grazie ai numerosi rumors, l’interesse, spesso sottovalutato, ricade sulle intenzioni che hanno indotto Oppo a realizzare il dispositivo e gli obiettivi di mercato, in particolare le aspettative che l’Oppo N1 dovrà soddisfare e che a quanto pare saranno molto ampie. Stando infatti ad una nuova foto diffusa dall’azienda cinese e al messaggio diffuso tramite Facebook, “Confondendo i confini tra smartphone e le fotocamere DSLR“, si è dedotto come il device spera di poter competere, più che con Samsung e Sony, direttamente con le note macchine Reflex, ed il tutto a prescindere dall’utilizzo delle ottiche esterne, proprio in stile Sony.

Ottiche-esterne-Oppo-600x450

In merito a queste ultime, un’altra foto è stata invece diffusa svelandone, almeno a grandi linee, il funzionamento, che sembra molto similare, per non dire del tutto identico, alle medesime Sony, alle quali ci s’ispirerà anche per le specifiche tecniche, dotandole di connettività WiFi ed NFC, oltre che slot microSD e due diversi zoom, da 10x e 15x, entrambe in questo caso da 16 megapixel.