Nexus 5 al pari di iPhone 5S per quanto attiene i benchmark grafici

Mancano poche settimane alla presentazione del nuovo ed atteso Nexus 5, ma quest’anno a differenza del passato sappiamo già molto del nuovo telefonino prodotto da Google in collaborazione con LG, segno che si tratta di un device sempre più apprezzato e richiesto sia sul web che sul mercato. Nuove notizie incoraggianti su tale smartphone arrivano dai risultati dei test benchmark relativamente alle prestazioni grafiche del Nexus 5 che sarebbero equiparabili a quelle dell’iPhone 5S di Apple e molto superiori al resto della concorrenza.

Il Nexus 5 ha mostrato le sue capacità in due attendibili test specifici per GPU che sono GFXBench T-Rex HD ed Egypt 2.5. Si tratta di test molto impegnativi per gli smartphone che vanno a ricercare il massimo “sforzo” grafico che il dispositivo può effettuare, molto utili per capire fino a dove i giochi possono spingersi in termini di grafica. Come vediamo dai risultati ottenuti, il Nexus 5, pur avendo la stessa GPU montata sul modello LG G2, riesce ad ottenere risultati ancora migliori posizionandosi in testa alla categoria assieme al nuovo iPhone 5S di Apple, che può vantare una tecnologia a 64 bit.

benchmark-Nexus5

Oltre a questo grazie ai benchmark grafici mostrati riusciamo a carpire altre informazioni relativamente al nuovo Nexus 5: la risoluzione dello schermo risulterebbe essere Full HD a 1794×1080, la versione Android KeyLimePie, che però dovrebbe essere sostituita da Android 4.4 KitKat che verrà presentato in contemporanea  all’uscita dello smartphone, mentre  la frequenza massima della CPU è di 2.265GHz, come quella dell’LG G2. Un ultima curiosità, il nome di codice del dispositivo risulta essere “hammerhead”, una tipologia di squalo che fa proseguire la tradizione sui nomi di origine ittica per i dispositivi Nexus.