cavo-micro-USB-standard

La Commissione Europea approva i cavi Micro-USB per tutti i device

Dopo i primi tentativi del 2009 che hanno visto accordi tra la Commissione Europea e l’Unione Internazionale delle Telecomunicazioni, è arrivata nella giornata di ieri un importante approvazione di quello che diventerà il nuovo standard per tutti i dispositivi elettronici radio, ovvero l’utilizzo del cavo Micro-USB per la ricarica degli stessi. LA proposta è stata votata all’unanimità ed ora la commissione deve avviare una serie di negoziati informali con il Consiglio europeo per dare esecuzione alla legge.

Siamo molto vicini alla rivoluzione nel campo dei cavi per la ricarica dei dispositivi radio, basta quindi diversi tipologie di cavi e di standard per ogni produttore, tutti dovranno adeguarsi al nuovo standard Micro-USB che permetterà di ricaricare in futuro tutti i dispositivi radio, quindi anche smartphone, tablet, dispositivi radio FM o qualunque altro device che abbia a che fare con la rice-trasmissione con un unico cavo.

La mossa è stata fatta per la semplificazione, in questo modo tutti i dispositivi sono ricaricabili grazie ad un unico cavo. Molti produttori si sono già allineati a questo nuovo standard, sopratutto dal punto di vista Android, mentre ci sono ancora alcune aziende che proseguono nell’utilizzare loro standard non entrando nell’ottica di questa misura. Una fra queste è Apple, che anche con il suo nuovo iPhone 5S, ha continuato ad utilizzare il suo standard proprietario “Lightning”.

Ora La Commissione Europea continuerà le procedure successive per garantire l’esecutività ed approvazione definitiva delle legge.