Gli sviluppatori di app snobbano Android e preferiscono iOS

Stando ad una recente indagine, gli sviluppatori di app europei e statunitensi preferiscono iOS, come piattaforma mobile, rispetto ad Android.

La ricerca è stata effettuata dalla Forrester Research, che ha intervistato 1600 sviluppatori nordamericani ed europei, e i risultati parlano chiaro. Il 35% degli sviluppatori ha indicato iPhone come dispositivo primario su cui realizzare le applicazioni, mentre il 27% ha scelto Android. Ma i dati migliorano rispetto all’anno scorso: nel 2012, infatti, ogni sette nuove app create per Android ce n’erano dieci sviluppate per iOS.

sviluppatori android

Android insomma mangia terreno, ma Apple resta la preferita. Ma per quali motivi? Innanzi tutto, perché Apple poiché riesce a offrire migliori possibilità di monetizzazione; Android, d’altro canto, richiede più risorse a causa della diversità tra dispositivi. Le versioni di Android sul mercato ogni momento sono troppe, e gli sviluppatori devono tenere conto di tutte le versioni se vogliono creare un’app compatibile. iOS, invece, si aggiorna per tutti i device Apple nello stesso momento.

Ma vediamo anche le altre piattaforme: Windows Phone è risultata la prima scelta per un developer su dieci; BlackBerry è in declino, rientra infatti tra le prime priorità per meno del 10% dei developer.