samsung-3d-vertical-nand

Smartphone e tablet arriveranno presto a 384 GB di memoria interna

Sembra già tanto ora che alcune aziende, come Apple, stiano pensando a memorie interne da 128 GB per i dispositivi mobili quali smartphone e tablet, ma il futuro si evolve in tale direzione, e l’azienda coreana Samsung segue questa strada presentando la propria nuova serie di memoria 3D V-NAND che possono arrivare ad una incredibile capacità interna di 384 GB.

L’evoluzione dei dispositivi mobili porterà inevitabilmente i produttori ad offrire degli spazi di archiviazione sempre più ampi, difatti i giochi diventano sempre più articolati e pesanti e richiedono maggiori spazi per le archiviazioni dei progressi di gioco, le fotocamera hanno una maggiore risoluzione e le relative foto aumentano come size, sembra quindi inevitabile che a fianco di altre forma di archiviazione come i cloud e le schede SD vi sia un aumento delle possibilità di memoria interna. Samsung, con un comunicato stampa, ha comunicato la produzione di massa delle nuove memoria NAND per dispositivi mobili, che prendono il nome di 3D V-NAND, un componente che ha delle dimensioni davvero ridotte del singolo chip da 16GB, che permette di collocare gli stessi uno sopra l’altro fino ad arrivare allo storage desiderato, che nel caso di queste memoria dell’azienda coreana può arrivare fino all’incredibile cifra di 384 GB.

Ovviamente non vedremo subito questo size di memoria nei prossimi dispositivi di Samsung, ci sarà un aumento graduale fino a che tale cifra diventerà quasi un standard per le configurazioni di memoria più ampie degli smartphone e tablet distribuiti sul mercato. Al momento l’azienda coreana è riuscita a “impilare” 24 chip di memoria da 16Gb fino ad arrivare al valore da 384 GB.

Via