Samsung Galaxy Note 3: prime specifiche leaked appaiono sulla rete

Parliamo ancora una volta di uno dei device più attesi delle prossime settimane, il Samsung Galaxy Note 3, che dovrebbe debuttare in un evento dedicato nelle vicinanze del salone IFA di Berlino che si terrà all’inizio del mese di settembre. Dopo aver visto la probabile presenza su di esso di Android 4.3, ora giungono in rete delle indicazioni sulle sue possibili specifiche tecniche di tale phablet coreano di terza generazione.

A fornire tali indicazioni sono stati i ragazzi di SamMobile, i quali hanno da sempre un ottimo track record per quanto attiene i nuovi device della casa coreana. Tranquillizziamo tutti col dire subito che non si tratterà di un dispositivo con 6 pollici di dimensione, esso pare che sia equipaggiato da un display full HD da 5,68 pollici Super AMOLED. Non è una grossa distanza dalla misura di 6 pollici, ma risulta molto più vicino a quello a cui gli utenti erano abituati sul Galaxy Note 2 che montava un 5,5 pollici.

Il Galaxy Note 3 dovrebbe inoltre essere equipaggiato, per la prima volta su un device Samsung, con 3 GB di memoria RAM, sicuramente nella versione LTE ma sembra strano che possano esserci due versioni con differenti tipologie di RAM. La fotocamera posteriore utilizzata sarà la stessa montata sul Galaxy S4 con una risoluzione da 13 megapixel. Come detto dovremmo avere almeno un paio di versioni di tale prodotto, quella senza LTE che potrebbe montare un processore  da 1.8GHz Exynos Octa-core, mentre al momento non si hanno indicazioni sul chip che verrà inserito nella versione con connettività LTE.

Gli storage saranno da 16, 32 e 64 GB, ma alcune versioni potrebbero non essere disponibili in tutti i mercati a livello globale, mentre la batteria è segnlata da 3200 mAh, che risulta essere leggermente superiore a quella montata sulla versione attuale. Mancano ormai solo tre settimane alla presentazione di questo nuovo ed atteso Galaxy Note 3, noi come sempre vi terremo informati su tutti i dettagli di questo nuovo phablet di casa Samsung.

Via