Samsung Galaxy Gear: ecco in anteprima l’app manager

L’attesa sta sicuramente facendo crescere la curiosità attorno Samsung, ed in particolare per il suo smartwatch del quale si è abbondantemente parlato nell’ultimo mese, specialmente riguardo il funzionamento che sarà necessariamente veicolato dalla presenza di uno smartphone associato.

La novità odierna riguarda proprio la connessione che avverrà tra i due dispositivi, come sappiamo tramite NFC oppure più semplicemente via Blueetooth, e con l’utilizzo di un’interfaccia di gestione nota come Gear Manager, della quale, grazie alle solite indiscrezioni dell’utente Twitter evleaks, abbiamo i primi screenshots in anteprima.

Gear-Manager

L’applicazione sarà delle più semplici possibili, ciò per facilitarne l’uso su qualsiasi device ed al suo interno sarà possibile regolare ogni aspetto del Samsung Galaxy Gear, sia per quanto riguarda le funzioni di smartwatch che quelle di semplice orologio, il tutto durante le 10 ore di autonomia garantite dal dispositivo. E’ stato infatti resa nota anche l’autonomia massima del device, non proprio esaltante se si sperava in un utilizzo continuo, ma sicuramente un buon inizio viste anche le potenzialità hardware di cui dispone: processore dual-core Exynos 4212 da 1,5 GHz con GPU Mali-400 MP4 ed una RAM da 1 GB, NFC ed ovviamente Blueetooth, oltre al display AMOLED da 1,67 pollici con fotocamera da 2 megapixel e storage interno a scelta tra 8 e 16 GB.