Proteggere la propria privacy con Privacy Scanner for Facebook

Tutti gli aspetti della propria vita digitale devono essere sempre controllate in modo tale da proteggere la propria riservatezza su internet. Sebbene sia un compito arduo ogni utente di internet ha la possibilità anche se si connette da smartphone android di proteggere il più possibile i propri dati personali. Infatti nonostante siano sempre più sofisticati gli attacchi su internet c’è comunque una adeguata risposta dagli sviluppatori che si occupano di sicurezza informatica.  Il mondo dei social network ha implementato la debolezza degli utenti e quindi la possibile perdita di informazioni personali.  Per proteggere coloro che adoperano i social network e nella fattispecie facebook la Trend Micro, società presente sul mercato da oltre venti anni e fra le più importanti nel campo della sicurezza informatica, ha prodotto un’applicazione completamente gratuita per monitorare e correggere le impostazioni sulla privacy.

Privacy Scanner for Facebook è un’applicazione android gratuita creata da Trend Micro per la protezione della privacy su facebook, il  social network più usato in assoluto. Nello specifico questa applicazione  serve a proteggere i propri dati personali, eseguire la scansione delle impostazioni inerenti la privacy su facebook, identifica tutte quelle che potrebbero essere un rischio, consiglia al utente come modificarle ed infine effettua un’altra scansione per sincerarsi che le modifiche siano state effettuate.

Prima di cominciare dobbiamo assicurarci che sia attiva sul proprio dispositivo android una connessione wifi oppure 3G. Quindi toccare il pulsante sulla parte inferiore dello schermo. Quindi loggarsi a facebook mediante l’applicazione. Una volta entrato nel profilo, Privacy Scanner farà subito il controllo della privacy, ci possono volere alcuni minuti in base alle caratteristiche del dispositivo. Una volta terminata la scansione usciranno i punti deboli del proprio profilo come  la visualizzazione dei post, opzioni di ricerca col motore interno di facebook, impostazione dei motori di ricerca, controlli sui tag, impostazioni per l’uso delle applicazioni e molte altre. Per cambiare le impostazioni di privacy è necessario toccare la voce corrispondente e effettuare la scelta.