OrientPhone S4: il clone low-cost del Samsung Galaxy S4

Il mercato asiatico è ricco di modelli definiti cloni, si tratta di device con un’estetica ispirata ai noti modelli presenti in Europa, e realizzati dai grandi colossi, riprodotti sia nel design che soprattutto nella componentistica hardware da aziende proprio dell’area asiatica ad un prezzo decisamente inferiore, dimostrando come sia possibile ottenere device con caratteristiche da top di gamma senza dover spendere cifre esagerate, un po’ la medesima linea di pensiero che da tempo ha spinto Google a sviluppare la serie Nexus.

Tra questi modelli uno in particolare ha recentemente colpito l’attenzione del panorama tecnologico, classificandosi come uno dei modelli cloni meglio riusciti, parliamo dell’OrientPhone S4, ispirato, come sarà stato facilmente deducibile dal nome, al Samsung Galaxy S4. Il device prodotto dal colosso cinese OrientPhone, società facente parte del gruppo OrientDeal, si propone come una valida alternativa all’originale, ovviamente con le dovute differenze essendo comunque un modello low-cost.

orientphone-s4-6

L’OrientPhone S4 vanta una scheda tecnica che comprende:

  • un processore quad-core MTK6589 con frequenza da 1,2 GHz
  • memoria RAM da 1GB
  • GPU PowerVR SGX544
  • memoria interna di soli 8 GB, sebbene vi sia la possibilità di espanderla tramite l’utilizzo dello slot microSD sino a 64 GB
  • display da 5 pollici LPTS e Full HD con risoluzione 1920 x 1080, classificandosi tra i migliori del settore
  • due fotocamere, la posteriore e l’anteriore, rispettivamente da 13 e 5 megapixel delle quali solo la prima è dotata di funzionalità auto-focus e flash Led.
  • connettività con Wi-fi, Bluetooth, il supporto alle reti GSM/GPRS/EDGE/3G, oltre, e questa è una propria peculiarità, la presenza della tecnologia Dual-SIM
  • batteria da 2500 mAh
  • Android 4.2.1

Il packaging col quale è venduto presenta ben due batterie a litio, una novità che fornisce una risposta esaustiva al problema dei principali device rappresentato dall’autonomia avendo un supporto supplementare quando necessario, con cuffie, cavo-alimentatore USB completo di adattatore per la corrente, pellicola protettiva ed una custodia in pelle, risultando molto ben fornito.

5

 

2

Il device è commercializzato ad un prezzo davvero molto concorrenziale, circa 197,57 euro al quale andranno sommate le spese di spedizione in base al tipo di consegna scelta: ovvero 30 dollari con DHL con con arrivo stimato tra i 4 ed i 6 giorni oppure 15,83 dollari col tracciamento tramite Reg Post Airmail ma con tempi dilatati, circa 15-20 giorni.

L’OrientPhone S4 rappresenta un’interessante proposta nel panorama dei cloni cinesi, generalmente non privi di problematiche sebbene realizzati con le migliori intenzioni, proprio a causa degli ottimi feedback che il device ha ricevuto la redazione di Android.Caotic, oltre ad averne richiesto un’esemplare, si occuperà di testarlo e fornirvi una recensione completa per fugare i dubbi e verificare con mano gli effettivi punti di forza e di debolezza di questo dispositivo.

OrientPhoneS4S9500

 

IMG_1259__58109_zoom

 

OrientPhone-S4-S9500-Vertical1

Nell’attesa, per visionare le sue specifiche al dettaglio, potendo usufruire dei tantissimi filmati allegati, vi consigliamo di far visita al sito del costruttore, dove sono presenti  tra l’altro diversi cloni di altri noti device, ed alla pagina di riferimento del modello in questione:

– OrientDeal [Official WebSite]

– OrientPhone S4 197,57 euro [Scheda tecnica]

Di seguito vi riportiamo due, tra le numerose, anteprime video, del modello in questione dove vengono mostrate le reali capacità del device che nei vari utilizzi, è infatti utilizzato in tutti i modi possibili e sottoposto anche a stress di memoria con l’avvio di diverse applicazioni in contemporanea, sembra non differire dall’originale Samsung Galaxy S4, mantenendo una velocità di sistema ed una fluidità invidiabili, oltre ovviamente all’estetica dell’interfaccia Android col quale è equipaggiata prossima alla release stock:

Nonostante le ottime premesse, bisogna sottolineare come l’OrientPhone S4 si discosti molto sul piano hardware dal Samsung Galaxy S4, quest’ultimo vanta infatti un processore Qualcomm Snapdragon 600 quad-core APQ8064T con frequenza leggermente superiore, ovvero 1,9 GHz, associato ad una RAM da 2 GB, praticamente doppia, oltre allo storage interno che varia da 16, 32 o 64 GB, rispetto agli 8 GB di base del modello cinese seppur espansibili. Altro elemento di paragone sono le dimensioni, col top di gamma Samsung  realizzato in 136,6 x 69,8 x 7,9 mm con peso complessivo in appena 130 grammi contro i 143 x 70 x 8.5 mm e 150 grammi del clone, leggermente più ampio e più pesante ma di poco rispetto a quanto si sarebbe invece potuto immaginare.

Dati alla mano l’OrientPhone S4 sembra rassomigliare molto, sotto vari punti di vista, al Samsung Galaxy S4, ed è per tale motivo che aspettiamo di recensirlo per potervi fornire delle impressioni più precise su questo interessante modello.