Nexus 5: Google pensa ad un mix tra Nexus 4, LG G2 e Nexus 7

Come anticipato nella giornata di ieri le voci attorno al Nexus 5 inizia ad intensificarsi, il quadro per tale motivo appare molto frammentario e confusionario e ciò è dovuto all’attenzione riversata da Google nel tenere celati i dettagli, sebbene qualcosa pare stia iniziando a delinearsi.

Stavolta non si tratta dell’ipotetico costruttore, sebbene qualche indizio è possibile ugualmente trarlo, bensì delle specifiche tecniche e della linea di sviluppo che Google avrebbe in mente per il nuovo device, che sarà, almeno stando alle indiscrezioni lanciate da The News Tribe, una convergenza dei migliori aspetti tratti dal Nexus 4, il Nexus 7 2013 e l’LG G2, ed il perché di quest’ultimo dovrebbe far riflettere in merito al partner del colosso di Mountain Views.

Il Nexus 5 dovrebbe quindi ispirarsi ai materiali del suo predecessore, mentre per lo spessore ed il bordo, parliamo della riduzione tra quello esterno ed il display, l’intenzione è di ottenere un risultato similare a quanto visionato sul Nexus 7, infine in merito alle specifiche tecniche, queste ultime saranno tratte dall’LG G2 in particolare il processore a questo punto certamente un quad-core Qualcomm Snapdragon 800 con frequenza da 2,26 GHz e display da ben 5,2 pollici Full HD.

La peculiarità software ovviamente dipenderà dalle novità che saranno introdotte con Android 5.0 Key Lime Pie che sarà presentato in esclusiva a bordo proprio del Nexus 5.