Nexus 10: probabile passaggio di consegne ad ASUS

Nelle ultime settimane, con la presentazione ufficiale del nuovo Nexus 7, i rumors inerenti il futuro del dispositivo Google Experience si sono totalmente concentrati sull’aspetto delle partnership, il tutto a causa delle tendenza del colosso di Mountain Views di cambiare società ogni due modelli realizzati ponendo ASUS in una scomoda posizione.

Nonostante il probabile cambio futuro però la collaborazione tra BigG e l’azienda taiwanese potrebbe non terminare grazie ad un altro tablet meno prestigioso ma dalle potenzialità inespresse, ovvero il Nexus 10, modello sviluppato da Samsung e poco sfruttato in ambito marketing, risultando, nell’ampia famiglia di device Nexus, il meno venduto. Per risollevare la situazione il modello di seconda generazione, atteso insieme al Nexus 5, quest’ultimo forse marcato Motorola, potrebbe esser realizzato da ASUS, scippando il compito a Samsung della quale, sebbene non si possa dire nulla sul profilo hardware, il colosso di Mountain Views sarebbe insoddisfatto dell’appoggio commerciale per la distribuzione che invece l’azienda coreana ha dimostrato di fornire, complice anche il buon nome del marchio stesso.

Si tratterebbe di un cambio di direzione rispetto alle abitudini ed ai precedenti accordi stipulati da Google, eppure la situazione non stupirebbe neppure più di tanto, per adesso non resta che attendere essendo, quelle appena riportate, delle comuni speculazioni prive di conferme certe che soltanto il tempo potrà fornirci.

Via.