Moto-X-teardown-3

Moto X: iFixit esegue il teardown dello smartphone Motorola

Come di consueto quando esce un nuovo dispositivo, i ragazzi di iFixit vanno ad eseguire il teardown per fornirci uno sguardo all’interno del dispositivo, come è stato costruito, e un rating per quanto riguarda la riparazione.. Oggi è il turno del nuovo Motorola Moto X, fatto a piccoli pezzi nella sua versione standard nera, vediamo cosa è emerso in dettaglio.

iFixit parte col dire che il dispositivo è estremamente ben fatto, confezionato ermeticamente, anche se il lato negativo è che sembra estremamente “farcito” di colla ovunque. Una striscia nella parte posteriore rende decisamente scomodo l’apertura del dispositivo, che si consiglia come operazione solo ai più esperti nello smontaggio di tali dispositivi, l’unica accortezza è che Motorola ha messo i cavi sotto la parte principale del device, onde evitare di strapparli se mettiamo forza durante l’apertura del device.

Moto-X-teardown-4

Motorola ha completamente coperto il processore, RAM, e tutti quegli altri chip che solitamente gravitano accanto al processore dual-core. Di solito tali componenti vengono lasciati a cielo aperto, ma in questo caso vengono uniti in una parte denominata“X8 MobileComputing System”.

Moto-X-teardown-5

Essa è dotata di due core di elaborazione, quad-core GPU per la grafica, e altri due nuclei per la lingua e l’apprendimento contestuale. Quindi tecnicamente viene definita ad 8.

Moto-X-teardown-6

Alla fine del teardown eseguito da iFixit emerge che il Moto X è un dispositivo finemente costruito, anche se l’inconveniente della colla e dell’adesivo non ha fatto sicuramente felice chi ha smontato tale device.

Moto-X-teardown-2

Moto-X-teardown

Nel complesso il dispositivo sembra realizzato in maniera buona, e non dovrebbe essere estremamente difficile da riparare.

Via