HTC: Beats Audio vuole interrompere la partnership

L’idillio tra HTC e Beats Audio sembra essersi incrinato definitivamente al punto da indurre ad una separazione non consensuale tra le due parti, ed anche difficoltosa, a causa della natura stessa della loro partnership.

A lanciare la notizia è stato il Wall Street Journal svelando come i pessimi risultati, sul piano finanziario,del colosso taiwanese dell’ultimo anno abbiamo creato non poco fastidio a Dr. Dre and Co.,  proprietario del marchio Beats Audio che al contrario ha registrato un’incremento delle vendite conquistando il 59% del mercato americano per le cuffie. La vicenda rappresenta l’inverso di quanto, alla stipula dell’accordo, si sarebbero attese le due aziende, con HTC convinta di poter acquisire l’intera società nel tempo, partendo dal 50% delle azioni nel 2011, grazie all’incremento vendite dei suoi device e Dr. Dre and Co. pronta ad incassare una buona cifra dalla cessione progressiva del suo pacchetto azionistico.

La realtà ha invece visto il colosso taiwanese ridurre al 25% l’acquisizione iniziale, causa mancanza di fondi per finanziare la percentuale stabilita inizialmente, nel frattempo Beats Audio ha subito un’incremento di vendite che ha indetto i dirigenti ad investire tali soldi per riacquistare da HTC la percentuale del pacchetto posseduto, in modo da liberarsi e potersi accasare altrove.

Nessuna risposta per adesso da HTC che, nonostante l’emergere della notizia, non ha voluto intervenire con dichiarazioni ufficiali segno, probabilmente, della grande fiducia che la nuova campagna HTC Change potrà portare all’azienda ed al futuro con Beats Audio.