CyanogenMod Account: ecco il nuovo servizio di sicurezza device

Il team CyanogenMod non smette di stupire e mentre di discute riguardo la possibile commercializzazione del marchio e dei codici sorgente, è stato rilasciato ed annunciato in via ufficiale un nuovo servizio di geolocalizzazione per i propri device dotati della nota Rom.

Il servizio, denominato CyanogenMod Account, non sarà una vera e propria applicazione bensì una funzionalità implementata direttamente nella Rom, similmente all’Android Device Manager di Google, inserito tra le features del Google Play Services, consentendo analogamente a quest’ultimo di ritrovare il proprio dispositivo ovunque esso sia tramite la localizzazione su mappa per poi scegliere cosa fare, a seconda della situazione, tra un blocco del device, oppure un hard reset cautelativo in caso di furto.

CyanogenMod_Account

La novità di questo servizio, annunciato Koushik Dutta tramite un post specifico sul profilo Google+ riguarda la privacy, un tema molto discusso e sensibile per gli utenti che il team di CyanogenMod ha voluto preservare assicurando la totale assenza all’interno del codice di elementi che possano consentire agli sviluppatori di raccogliere dati e ciò a differenza dei molteplici servizi presenti nel panorama, per confermare quanto detto è stato reso possibile il download dei codici sorgenti per gli sviluppatori in modo da verificarlo con mano.

Chiunque fosse interessato a sfruttare il servizio, non deve far altro che collegarsi al sito ufficiale, il cui link è presente di seguito, e registrare un’account per poterne beneficiare. Bisogna però sottolineare come questa funzionalità sia ancora in fase di beta test e ben presto verrà rilasciata in maniera standard nei prossimi update delle Rom prima Nightly e poi Stable.

– CyanogenMod Account [Official WebSite]