Samsung pronta a lanciare il proprio padfone?

Due giorni fa Samsung ha depositato un brevetto che riguarda un tipo di device nuovo per l’azienda coreana. Si tratta di un dispositivo che ricorda il Padfone, ossia l’ibrido tra tablet e smartphone fino ad oggi prodotto esclusivo di ASUS.

E’ un brevetto che è appena stato depositato all’USPTO, l’United States Patent and Trademark Office, cioè il più importante ufficio dei brevetti e dei marchi di fabbrica statunitense, quindi non abbiamo grandi informazioni sui dettagli. Non abbiamo infatti notizie sul design, sulle caratteristiche tecniche e nemmeno sui materiali utilizzati per il device, l’unica cosa a cui siamo riusciti a risalire sono dei disegni che ritraggono il dispositivo.

samsung-padfone-1

In questi disegni realizzati da Samsung possiamo vedere un pulsante sul retro (probabilmente quello di accensione), un mini jack per le cuffie e una porta micro USB. Si nota anche l’assenza dei tasti fisici per il volume, della slot per la scheda SIM, degli altoparlanti e della fotocamera posteriore.

Il nuovo device della casa coreana dal design misterioso, come vediamo dalle immagini, è fatto per essere agganciato ad un tablet, proprio come il Padfone 2 di ASUS:

samsung-padfone-2

Il terminale all’ufficio brevetti si trova sotto la dicitura “Terminale per la comunicazione senza fili”.

Chissà se Samsung riuscirà a fare concorrenza ad ASUS? A differenza del Padfone dell’azienda taiwanese, il dispositivo di casa Samsung avrà un prezzo più accessibile? Staremo a vedere, ancora ci vorrà del tempo per avere notizie ufficiali a riguardo, quasi certamente dovremo aspettare il 2014.

  • Riccardo M

    L’idea di Padfone mi è sempre piaciuta e già da tempo aspettavo che anche Samsung cogliesse l’occasione per produrre un dispositivo simile. Certo, avrei preferito un tablet che fosse adatto a contenere l’S3, così da non dover cambiare ogni cosa, ma magari tra qualche anno ci farò un pensierino… 😀