Nuove conferme sulle caratteristiche del Galaxy Note 3

In attesa della presentazione ufficiale, probabilmente fissata al 4 Settembre col solito evento annuale IFA di Berlino, proseguono le speculazioni ed i rumors attorno l’ultimo prodotto di casa Samsung, ovvero il Galaxy Note 3.

Nello specifico sarebbero trapelate molte delle caratteristiche hardware del nuovo phablet dell’azienda coreana ad opera della testa The Korea Herald secondo cui il device in questione dovrebbe per certo pregiarsi di uno schermo da 5,3 pollici, quasi certamente LCD, mentre si brancola ancora nel buio riguardo il tipo di processore utilizzato sebbene resti calda la pista che porta ad uno Snapdragon 800. Uno dei punti focali di discussione in casa Samsung riguarderebbe però il supporto di tecnologia LTE, a causa del quale la società potrebbe indurre la produzione di ben due varianti: una classica ed un’altra dotata della nuova tipologia denominata LTE-A, un miglioramento tecnico già implementato sul Galaxy S4 venduto esclusivamente in patria e tale da migliorare sensibilmente le performance in upload e download, le cui funzionalità sono purtroppo limitate solo a pochi paesi.

Curiosità interessanti e che non fanno che alzare ulteriormente l’attenzione, già di per se frenetica, sul prossimo prodotto phablet Samsung, specialmente dopo che Sony ha anticipato i tempi presentando l’Xperia Z Ultra, uno dei principali concorrenti del settore.

Via.