Q2 2013: Android domina il mercato dei tablet

E’ ufficiale: Apple, dopo anni di primati per quanto riguarda il mercato dei tablet, deve cedere lo scettro ad Android. Grazie alla sua varietà di prodotti, sia per quanto riguarda il prezzo che la potenza dei suoi device, Android è riuscita a superare Apple anche nel campo dei tablet.

android-vs-ios

Da un rapporto di Strategy Analytics risulta infatti che Android quest’anno ha raggiunto il 67% delle spedizioni globali per un totale di 51.7 milioni di unità nel secondo trimestre del 2013, contro il 28% di iOS.

Segue Windows con il 4.5%, in aumento rispetto al 2012. Si prevede un’ulteriore crescita da parte di Microsoft nel terzo tremestre, anche grazie al taglio dei prezzi adottato dall’azienda. La carenza di applicazioni è purtroppo ancora un problema, soprattutto perchè gli sviluppatori non sono ancora molto propensi a lavorare sulla piattaforma.

q2-2013-android-domina-mercato-tablet

I numeri di Apple sono abbastanza preoccupanti considerando anche che rispetto all’anno scorso c’è stato un calo di circa il 14% in termini di spedizioni, contro una crescita dell’87% da parte di Android. Certo, non dobbiamo dimenticare che, mentre il contributo di Apple è dato solo da iPad, i numeri di Android sono dovuti ad una combinazione di più produttori, tra i quali Samsung, Amazon e Google che fanno sì che Android raggiunga questi grandi risultati.

  • Liii

    Ve lo dico io perché gli sviluppatori non pubblicano sullo store Microsoft.
    Ho creato un’app pubblicata sul Google play e visto che la mia scuola mi ha dato un codice per lo store di Microsoft valido per un anno ho pensato che avrei pubblicato la mia app anche li.
    Essendo uno studente non mi posso permettere una carta di credito ma il play store mi ha accettato la prepagata mentre lo store di Sony mi ha chiesto una fotocopia dei documenti (so che anche Apple usa un sistema analogo).
    Microsoft no… Se non hai una prepagata non puoi pubblicare sul Windows Phone store e neanche un bancomat va bene. No non puoi neanche mandare i documenti.
    Considerando che la maggior parte degli studenti al di fuori dell’America (e anche molti adulti) non possiedono la carta di credito si capisce come è possibile che ci siano poche app… Solo di chi può mantenere una carta di credito.
    Avete capito che Microsoft non riesce ad avere uno store decente non perché gli sviluppatori non abbiano la volontà di portare le proprie app.

  • Pingback: Smartphone in Italia, Android domina, iOS tiene e Symbian crolla | Android news()

  • Pingback: Android domina non solo in Europa, ma anche in Cina e in Messico()