Oppo Find Mirror: ufficiale il nuovo device cinese

Oppo prosegue nel suo lavoro di sviluppo device con in programma una serie di nuovi modelli da presentare negli ultimi mesi, come sempre contraddistinti dall’elevata qualità associata, almeno nella quasi totalità dei casi, da un prezzo molto vantaggioso che ne ha segnato il successo in Europa sin da quando ha avviato lo store specifico nel Vecchio Continente.

E’ notizia recente l’ufficializzazione di un nuovo dispositivo, ovvero l’Oppo Find Mirror, modello dalla scheda tecnica di tutto rispetto che vanta: un processore quad- core MediaTek MT6589 da 1,2 GHz corredato da memoria RAM da 1 GB oltre allo storage interno da 16 GB, il tutto in una scocca dalle dimensioni abbastanza contenute, ovvero 136,5 x 68 x 7,3 mm e dal peso 110 grammi, nella quale s’incastona un display da 4,7 pollici IPS e due fotocamera, una posteriore ed una anteriore, rispettivamente da 8 e 2 megapixel, tutto alimentato da una batteria da 2000 mAh, molto ridotta e che evidenzia uno dei primi svantaggi del device.

Lo smartphone si completa con l’aggiornamento ad Android 4.2.1 ed è stato, almeno per il momento, reso disponibile per il solo mercato tailandese,sebbene non si escluda una futura commercializzazione anche in Europa, al prezzo di 12.990 Thai Baht, che al cambio valuta corrisponderebbero a circa 313 euro, un costo in linea con quanto mostrato ma contenuto rispetto a quanto l’azienda ha saputo fare nel tempo.