Nexus 5: conferme sui primi test di benchmark

Torna a far parlare di se, ammesso che abbia mai smesso, il Nexus 5 ed in particolare gli occhi, stavolta, sono tutti puntati sulla componentistica hardware, molto discussa nelle ultime settimane, in particolare dopo che LG ha sottoposto alcuni modelli, dai nomi non noti, ai test di benchmark AnTuTu.

I primi dati degli ultimi test, su di un dispositivo che parrebbe essere proprio il Nexus 5, evidenziano chiaramente la presenza di un processore quad-core Qualcomm Snadragon da 2,3 GHz 800 i cui valori di soglia hanno superato il punteggio di 34.701, un record mai raggiunto da alcuni device con quella configurazione hardware. L’utilità di questi test si è espressa in diversi contesti ed il primo fra tutti è la conferma del fatto che proprio LG sarà il partner di Google per lo sviluppo, qualora qualcuno avesse ancora il dubbio, poiché la stessa azienda coreana aveva effettuato dei test analoghi su di un modello classificato come LG-F320, chiaramente riferito all’Optimus G2, il cui punteggio si è attestato sulla soglia dei 32.000 punti, quest’ultimo dato d’importante rilevanza e che conferma la qualità della release stock di Android fornita direttamente da Google rispetto le altre versioni, migliorando nettamente le prestazioni di qualsiasi dispositivo nel confronto ed a parità di componentistica.

Non resta che attendere ulteriori notizie.

Via