Htc, perdite nell’ultimo trimestre

Con un meno 83% sugli utili e un crollo del 80% in Borsa, per Htc si conferma un momento negativo. Dopo i flop di Htc First e Htc First con Facebook, l’azienda fa i conti con i suoi insuccessi.

La perdita di ottantatré punti percentuali riguarda il secondo semestre del 2013. Anche su base annuale pessimi risultati, con un meno 32% rispetto al 2012. Secondo molti analisti questa flessione è da attribuire alla forte concorrenza nel settore. D’altronde colossi come Apple, Hauewi e Samsung hanno dato filo da torcere e conquistato molte fette di consumatori. Proprio Samsung – rispetto a Htc- ha visto aumentati i propri guadagni su base trimestrale del 47%. Per  Jeff Kim, ricercatore di Hyundai Securites questo successo è figlio della specializzazione in dispositivi mobile. Difatti oltre a produrre prodotti elettronici come tv o fotocamere, il 70% dei ricavi proviene dalla vendita di telefonini. Una cifra che secondo Kim rende Samsung la compagnia più specializzata e quindi leader nel mercato.

Oltre ai cali di vendite e delle azioni in Borsa,  Htc ha visto un’altra involuzione: il piazzamento alla nona posizione nel settore degli smartphone. Ciò nonostante l’azienda taiwanese guarda avanti. Dopo l’Asia, da pochi giorni è disponibile anche in Europa l’aggiornamento  Android 4.2.2 Jelly Bean per lo smartphone HTC One. Dalle prime recensioni sono molti i miglioramenti rispetto alla versione precedente.