Happier, il social-network della felicità

Nuovo social-network sul mercato. Dopo Facebook e Twitter nasce Happier, un sito di condivisione dedicato alla felicità.

Il portale funziona come qualsiasi social-network: si possono inserire post, video, foto e commenti inerenti ai momenti felici. “Happier è un modo semplice e bello per raccogliere i momenti felici della nostra giornata, condividerli con amici e famiglia, e prendere ispirazione da ciò che rende più felici” si legge nella presentazione. Happier è uscita lo scorso febbraio come app per iphone e ogni giorno si possono leggere notizie. Ad esempio un utente ha postato una foto di uno spettacolo delle frecce aeree, dicendo che oggi è un giorno fantastico perché si trova lì con la famiglia. Una donna invece ha scritto di aver passato una bella serata in compagnia di un “gentleman”. Ai post-talvolta anche senza foto o video- seguono commenti positivi. Intanto sono più di centomila gli iscritti.

L’idea è di  Happier è di Nataly Hogan, una donna russa di nascita e trasferitasi negli Stati Uniti all’età di tredici anni insieme alla famiglia. Fra le cose che la rendono felice c’è passare il tempo con la figlia, guardare i film assieme al marito e passeggiare. Al suo fianco si sono sei collaboratori. Così dopo polemiche e litigi in rete,  arriva un mezzo per condividere i momenti più e belli.