Distribuzione Android più diffusa: Gingerbread cede lo scettro a Jelly Bean

Google ha appena aggiornato la propria “Dashboard per sviluppatori“, in cui vengono mostrati quali tipi di dispositivi Android stanno accedendo al Play Store.

Gli ultimi rapporti mensili decretano finalmente la vittoria di Jelly Bean, che comprende le versioni 4.1.x e 4.2.x, su Android Gingerbread 2.3.x.

distribuzione-android-piu-diffusa-1

Il mese scorso Jelly Bean era presente sul 33% dei device, contro il 36.5% di Gingerbread ma con i numeri di Luglio la situazione si è ribaltata. Jelly Bean ha infatti guadagnato quasi 5 punti percentuali, arrivando al 37.9% (nel 32.3% dei dispositivi Android è in esecuzione Android 4.1 e nel 5.6% Android 4.2), mentre Gingerbread è scesa al 34.1%. Ice Cream Sandwitch 4.0 è sempre al terzo posto, ma ha perso qualche punto, arrivando al 23.3%. Il 61.2% dei dispositivi ha quindi a bordo le versioni 4.x.

Sul sito di Android Developers potrete trovare anche le statistiche relative a densità e grandezza degli schermi dei device, dalle quali si nota un aumento degli schermi con dimensione maggiore.

distribuzione-android-piu-diffusa-2

Android 2.x continua a perdere terreno rispetto ad Android 4.x, chissà quindi se gli sviluppatori abbandoneranno Android Gingerbread per dedicarsi esclusivamente a Jelly Bean?

Inoltre, con l’arrivo della nuova versione 4.3 di Android, i numeri di Jelly Bean saranno sicuramente destinati ad aumentare ancora. Vedremo poi chi la spunterà con l’uscita di Key Lime Pie a ottobre-novembre prossimi.