Connettere tastiere e mouse ad un dispositivo android

La forza del sistema operativo android è quello di essere assolutamente flessibile. Esso riesce ad adattarsi alle prestazioni di ogni dispositivo che lo ospita rendendo lo smartphone un dispositivo capace di esaudire qualsiasi desiderio del possessore. Naturalmente maggiori sono le doti tecniche del hardware maggiori saranno i campi d’intervento del software magari dando la possibilità a chi lo desidera di aggiungere maggiori periferiche per aumentare la comodità dell’utente come la tastiera, il mouse e il controller per i videogiochi. Vi sono due modi per connettere questi dispositivi vi sono due modi differenti ma ambedue validissimi: tramite porta usb oppure wireless tramite connessione bluetooth.

Aggiungere altre periferiche di input al dispositivo android è molto semplice basta avere il giusto armamentario. Il problema che potrebbe insorgere nel cercare di collegare delle periferiche è insito nella natura delle porte usb presenti in dispositivi mobili come tablet e android. Infatti è sempre più diffuso l’utilizzo delle porte microUSB che non sono naturalmente compatibili con le porte usb tradizionali. Per ovviare a questo problema è necessario adoperare delle porte USB OTG. Le USB On The Go sono in grado di creare delle connessioni tra due dispositivi senza la necessità di un computer che svolga il compito di “tramite”.

Prima di comprare questo cavo è sempre opportuno informarsi se è supportato. Qualora il dispositivo in possesso non dovesse supportare il cavo OTG niente paura. Infatti android dà la possibilità a tutti di collegare delle periferiche in modalità senza fili tramite la connessione bluetooth. Eseguire questa operazione è davvero semplice. Come per tutti i dispositivi che adoperano una connessione senza fili anche la tastiera ed il mouse vengono aggiunti andando su bluetooth dal menù impostazioni. Finita questa operazione basta controllare se sullo schermo appare e si muove il cursore del mouse oppure se le combinazioni di tasti della tastiera funzionano per sincerarsi che le periferiche siano lette correttamente.