Come far durare di più la batteria dello smartphone android

Parafrasando una famosa frase di un super eroe si può dire che a grandi prestazioni corrispondono grandi consumi di energia. Gli utenti di android solitamente si lamentano della bassa autonomia della batteria. Nonostante android sia il sistema operativo più performante ed utile per dispositivi mobili è altresì vero che la batteria non riesce a soddisfare a pieno le esigenze degli utenti.  Naturalmente non sarebbe una scelta saggia fare a meno di tutte quelle funzionalità che rendono così speciale un dispositivo android come per esempio il poter portare con sé  ed ascoltare migliaia di brani musicali oppure tenere aggiornato il proprio profilo facebook. La risposta alla richiesta di una durata maggiore della batteria è un utilizzo più saggio delle grandissime risorse che android e la tecnologia informatica mettono a disposizione a milioni di utenti ogni giorno.

Innanzitutto bisogna fare un’analisi del utilizzo di un dispositivo android. In questo modo sarà più facile scegliere a quale risorsa fare a meno. Il GPS per esempio è una di quelle applicazioni utilissime ma non sempre adoperato. Come primo passo quindi è consigliabile disabilitarlo e fare attenzione che questa applicazione non si riattivi da sola. Un’altra ottima scelta è disattivare il bluetooth. Il bluetooth  è una connessione molto interessante ed è adoperata da un gran numero di dispositivi. Il problema è che il bluetooth consuma moltissime risorse e quindi è importante disattivarla qualora non sia in quel momento in uso. Altro elemento importante è la scelta della connessione ad internet. Su tutti i dispositivi android moderni esistono almeno due connessioni: quella wifi e quella 3G. Saper bilanciare bene l’uso di una o l’altra connessione è molto importante. Quando infatti c’è una connessione wifi sicura sarà opportuno disabilitare la ricerca di connessioni 3G mentre qualora non vi fosse una connessione potente wifi bisognerà disattivare la ricerca reti wifi ed attivare quella 3G.

Risparmiare energia senza doversi imporre limitazioni tali da snaturare la stessa idea di portabilità del dispositivo android è una scelta possibile ed auspicabile.

  • Bigcosta

    In pratica che avete detto di utile? Così non è uno Smart ma un cellulare base solo x chiamare… Piuttosto bisognerebbe dire alle case produttrici di aumentare la capacità delle batterie, vivere con l’ansia di trovare una presa elettrica