Chromecast: potenzialità illimitate

L’ultima chicca presentata da Google qualche giorno fa assieme al nuovo Nexus 7 è stato Chromecast, ovvero una piccola chiavetta HDMI che permettere di effettuare lo streaming dei video su Youtube, Netfix e Google Play Movie (gli ultimi due solo nel territorio USA) sul nostro televisore.

Si tratta sicuramente di un device molto interessante e grazie al suo prezzo, appena 35 dollari, diventerà sicuramente molto popolare non solo nel territorio USA, infatti per adesso è disponibile solo negli Stati Uniti ma presto dovrebbe sbarcare anche in Europa e negli altri continenti.

È un dispositivo dalla funzioni praticamente illimitate, infatti per adesso siete “limitati” a dover usare l’app per Android o l’addon di Chromecast per Chrome ma in futuro non è escluso che anche altre applicazioni di terze parti riescano ad interfacciarsi con esso, a me è subito venuto in mente di connetterci il nostro Nexus 7 e giocate assieme ai nostri amici sul televisore di casa.

Oppure potremmo usarla durante una Hangout per parlare con i nostri amici guardandoli sul nostro televisore e nel frattempo navigare sul nostro tablet. Potremmo usarlo per visualizzare una presentazione in PDF o in PowerPoint in ufficio al posto di usare un proiettore. Insomma non c’è limite alla nostra immaginazione e sicuramente Google ha sviluppato Chromecast proprio pensando a questo.

Sicuramente si tratta di un ottimo erede del Nexus Q e della Google TV ovvero quei device di Google che non hanno molta popolarità al di fuori del mercato USA visto che non sono mai state vendute ufficialmente in Europa o nel resto del mondo. Vi vogliamo lasciare con questo video a fine articolo dove è possibile vedere una panoramica dettagliata delle funzionalità del Chromecast:

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=I1tOeW8AcSA’]

VIA