Piccolo inciampo per Nexus 4 White, ma Google assicura puntualità

A quanto pare, un certo numero di utenti che oltreoceano erano accorsi a prenotare il nuovo Nexus 4 White si sono visti recapitare un’inattesa notifica dove il loro ordine veniva intercettato e praticamente bloccato, come se il sistema stesso volesse rimandare indietro la richiesta. 

Nessuno riesce ancora a spiegare la vera motivazione dell’anomalia, la quale pare non avere delle cause ben precisa, ma da quanto già si dice all’interno del web Google sarebbe già al corrente del problema e che starebbe correndo ai ripari. Come sappiamo, il Nexus 4 White è stato presentato pochissimi giorni fa, il 28 Maggio per essere precisi, annuncio che è poi stato seguito dalla messa in commercio dello smartphone attraverso il Play Store di Google pochi giorni dopo.

Da ciò che si capisce, purtroppo la versione da 16 GB, quella più richiesta, del Nexus 4 White rimane sold-out e la situazione non si sbloccherà per almeno qualche giorno, mentre la sua versione con memoria dimezzata ha ancora un mercato abbastanza aperto. Il problema vero però rimane gli ordini rimandati al mittente, i quali però Google ha assicurato che saranno assolutamente portati in porto, con la consegna del Nexus 4 White a tutti coloro che erano stati tanto previdenti da preordinarlo.

Per quanto riguarda infine il famoso messaggio di annullamento del quale parlavamo in cima all’articolo, Google ha semplicemente liquidato i propri utenti dicendo di ignorarlo e di non perdere le speranze in quanto, presto o tardi, tutti i Nexus 4 White ordinati saranno consegnati.

Via