L’NFC, la nuova era del mobile payment

In Italia la diffusione di carte di credito è di gran lunga più bassa rispetto a quella che c’è negli altri Paesi europei, ma in sostituzione possiamo trovare un altro metodo che sostituisca le monete cartacee: la tecnologia NFC.

Una interessante ricerca effettuata su 60 tester, infatti, ha dimostrato che anche nel nostro Paese la tecnologia NFC ha un futuro roseo e brillante.

D’altronde, come è vero che manca una vera e propria diffusione delle carte di credito, gli smartphone sono diffusi oltre modo in Italia.
Il test per il mobile payment è stato presentato durante la tavola rotonda del Mediolanum Innovation Forum 2013 ed ha rivelato come i 60 tester che hanno utilizzato la tecnologia NFC sono riusciti a fare oltre 800 transazioni, circa 600 delle quali andate a buon fine, dotati esclusivamente di di uno smartphone NFC Samsung Galaxy S III, una SIM dedicata, un conto carta d’appoggio. 

Tra i testimonial ad aver fatto la prova per un giorno, due figure di spicco: Marco Zamperini (aka FunkyProfessor, blogger, Technology Evangelist, CIO presso NTT DATA Italia) e Arianna Chieli (giornalista, blogger).

Per avere tutte le informazioni riguardo queste prove, potete andare sul sito mobilesurvive.it.

Di seguito un video che mostra il test:

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=yDA8Ilb_ucE&feature=youtu.be’]