Ricerca vocale e Google Now, novità in arrivo

In occasione del keynote di apertura del Google I/O 2013, il colosso di Mountain View ha annunciato un importante aggiornamento per l’assistente vocale Google Now, già disponibile per il download, che assicura l’arrivo di interessanti novità che arricchiscono di funzioni la particolarmente apprezzata piattaforma.

Partendo prima di tutto dalle ricerche vocali, con le novità inserite Google punta a dare vita a veri e proprio dialoghi tra la macchina e l’utente. Nel corso della presentazione è stata fatta una dimostrazione che mostra le potenzialità del servizio aggiornato: il motore di ricerca è adesso in grado di interpretare la voce dell’utente, tanto che basta pronunciare le parole “Ok Google“, seguite dall’argomento oggetto della ricerca, per dare il via all’operazione. Nel caso in esempio, Johanna Wright ha pronunciato “Ok Google, fammi vedere cosa si può fare a Santa Cruz”. Risposta immediata. Il servizio è valido anche per indicazioni stradali e informazioni varie che riguardano ristoranti, alberghi e altri luoghi di interesse generale.

Per quanto riguarda invece Google Now in sé, sono in arrivo nuove schede riguardanti musica, letteratura, serie TV, videogiochi, trasporti pubblici e promemoria, come appuntamenti segnati in calendario. La tecnologia funzionerà come sempre basandosi sulle ricerche effettuate dall’utente in precedenza. Sono state infine apportati importanti miglioramenti alle funzionalità già presenti, come la dettatura di email, appunti e così via.

via